Condividi:


Genoa, Favilli pronto a guidare l'attacco. Biraschi scalpita in difesa

di Alessandro Bacci

Pinamonti verso la panchina, Thiago Motta studia le mosse anti-Toro

Thiago Motta studia le alternative anti-Torino. Fra poche ore il Genoa scenderà in campo al Ferraris in un match importante per cercare di allontanarsi dalle zone calde di classifica. Il tecnico è consapevole che non può permettersi errori. L'allenatore dovrà fare a meno di Zapata e Lerager, non convocati per la sfida con i granata. Due perdite importanti che costringono Motta a cambiare qualcosa. A centrocampo sembrano esserci pochi dubbi con il trio Sturaro, Schone e Cassata. In difesa, invece, il tecnico potrebbe ripescare Davide Biraschi. Il difensore da tempo è alla ricerca di una chance per convincere l'allenatore. Il giocatore potrebbe essere schierato nell'inedita posizione al centro della difesa, al posto di Zapata, al fianco di Romero. 

Infine il capitolo attacco. Il Genoa ha bisogno di gol in questo momento complicato e i segnali arrivati da Favilli sembrano positivi. Andrea Pinamonti non sta attraversando il periodo migliore e per questo l'allenatore potrebbe concedergli un turno di riposo. Favilli è pronto a guidare il reparto offensivo per giocarsi le proprie chance. Di seguito la probabile formazione:

GENOA (4-3-2-1): Radu-Criscito-Biraschi-Romero-Ghiglione-Sturaro-Schone-Cassata-Agudelo-Pandev-Favilli