Condividi:


Genoa, Ballardini a Telenord: "Sensazioni buone. Mercato? Sono stato chiaro con la società"

di Alessandro Bacci

Il tecnico: "Abbiamo giovani interessanti ma servono anche giocatori che li possano aiutare. Avere la difesa a tre o a quattro non conta niente"

Buona la seconda per il Genoa che vince in amichevole con il Wacker Innsbruck. Un buon test per mettere minuti nelle gambe e per provare nuovi schemi. "Le sensazioni sono buone, c'è tanto impegno e tanta serietà. Abbiamo soprattutto molti giovani bravi.” Afferma il tecnico Davide Ballardini nel post partita ai microfoni di Telenord.

Durante il ritiro stiamo osservando differenti moduli: “Avere la difesa a tre o a quattro non conta niente. Dobbiamo esaltare le caratteristiche dei giocatori. In questo momento avendo così tanti centrocampisti e attaccanti penso sia più giusto togliere un difensore e mettere un centrocampista o un attaccante in più. Questo è quello che c'è in questo momento.”"

Kallon, Bianchi, Cambiaso, Biksa... I giovani si stanno trovando: “I giovani molto interessanti vanno forte e hanno entusiasmo ma quelli meno giovani conoscono meglio la strada. È giusto avere una rosa di 16-18 giocatori che possano aiutare questi giovani. Devono far vedere come comportarsi dentro e fuori dal campo.”

Cosa ti attendi dal mercato? “Io sono stato chiaro con il ds e la società. È giusto che sia chiaro con loro e non dica niente a voi (ride ndr). “