Tags:

genoa serie a

Genoa, 777 Partners mette altri soldi. Allarme liquidità rientrato

di Matteo Angeli

La nuova società ha sistemato l'eredità della vecchia gestione. Lazio, Bologna, Cagliari, Empoli ad oggi hanno il mercato di gennaio bloccato

Genoa, 777 Partners mette altri soldi. Allarme liquidità rientrato

I conti del Genoa sono in ordine. Allarme rientrato. Anche se non vi erano dubbi che la nuova società sistemasse tutto e mettesse una pezza sul buco lasciato dalle vecchia gestione.

Dopo il Consiglio federale che si è tenuto prima di Natale erano sei le società di Serie A non in regola, mentre ora il numero si è ridotto perché due di queste hanno sistemato la situazione: il Sassuolo (che ha anche ceduto Boga all’Atalanta per una cifra intorno ai 22 milioni di euro) e il Genoa. Continuano invece a non rientrare nella quota stabilita dalle Noif, le Norme organizzative interne della Federcalcio, quattro club:Lazio, Bologna, Cagliari, Empoli.
Tutte e quattro le società per acquistare giocatori nel mercato di gennaio dovranno prima vendere per sistemare le loro posizioni.

Discorso diverso per il Genoa che può quindi operare senza problemi. I tifosi rossoblù aspettano i primi colpi.