Gang di 4 studenti incensurati strappa collana ad anziana, “era un gioco”

di Redazione

Fermati dai carabinieri due 14enni e due 13enni non imputabili

Gang di 4 studenti incensurati strappa collana ad anziana, “era un gioco”

Piccoli scippatori crescono. E' preoccupante quanto è accaduto ieri sera in viale Villa Gavotti, nel ponente di Genova, fra Multedo e Sestri Ponente, dove quattro studenti italiani, due di 14 anni e due di 13 anni e dunque non imputabili, hanno strappato la catenina dal collo ad una donna di 84 anni eppoi sono fuggiti.

I quattro sono stati intercettati pochi minuti dopo dai carabinieri del nucleo radiomobile che hanno recuperato anche la collanina. Sono tutti genovesi ed incensurati, due l'hanno fatta franca perché troppo giovani. Ai militari hanno raccontato di averlo fatto per gioco.

I due quattordicenni denunciati devono rispondere furto con strappo in concorso. La buccia di banana che ha permesso ai carabinieri di identificarli è stato il fatto che uno dei quattro nella fuga ha perso il portafoglio con i documenti: da lì i militari sono arrivati nella sua abitazione.

Il ragazzino ha subito ammesso tutto, facendo ritrovare la catenina rapinata ed aggiungendo, “lo abbiamo fatto come per giocare”.

Da questo i carabinieri sono arrivati agli altri tre minori, tutti abitanti nella zona, anche loro hanno ammesso tutto pentiti.

Dalla ricostruzione dei fatti si è poi appreso che uno dei ragazzi dopo scippo era stato fermato da un pedone, che poi è stato costretto a lasciarlo andare perché altri cittadini, vista l'età del ragazzino, ne hanno preso le difese offendendo il cittadino. “non si vergogna a maltrattare un bambino?”.