Condividi:


Fiorentina-Spezia finisce 3-0: gli aquilotti reggono solo un tempo

di Marco Innocenti

La sblocca Vlahovic in acrobazia, raddoppio di Castrovilli. Il tris viola lo cala Eysseric

Non basta un tempo allo Spezia per portare a casa un risultato positivo dal Franchi perchè la formazione viola segna tre gol nella ripresa e stende la formazione di Italiano. Decisive le reti di Vlahovic in acrobazia poi Castrovilli trova il raddoppio. Il terzo gol è di Eysseric su un mezzo pasticcio della difesa spezzina.

La partita finisce qui: Fiorentina batte Spezia 3-0

82': Pasticcio della difesa dello Spezia che da il via libera a Vlahovic, assist per Eysseric che deve solo appoggiare in rete a porta vuota: 3-0 viola dopo il check del Var per valutare la posizione degli avanti della Fiorentina

79': Occasione per lo Spezia con Galabinov ben servito in mezzo, l'attaccante prova la deviazione col colpo di tacco ma la difesa viola libera con Pezzella

75': Ammoniti nel giro di pochi minuti, Eysseric e Borja Valero

75': Fiorentina vicina al tris con il sinistro a pelo d'erba di Vlahovic servito in profondità da Castrovilli

64': Raddoppio della Fiorentina. Azione insistita della Viola, primo tiro di Eysseric dopo il velo di Vlahovic, conclusione respinta da Chabot ma alle sue spalle spunta Castrovilli che infila la porta di Provedel

63': Triplo cambio per Italiano: fuori Saponara, Agudelo e Maggiore per Galabinov, Verde e Sena

48': Fiorentina in vantaggio con Vlahovic!! Castrovilli lo serve, il serbo segna a porta vuota. Proteste dello Spezia che afferma che la palla sarebbe uscita prima del cross di Castrovilli. Il Var però convalida dopo diversi minuti d'attesa 

45': Inizia la ripresa 

SECONDO TEMPO

45'+6: Finisce un primo tempo che ha visto lo Spezia giocare con maggior ordine e concretezza. Fiorentina che in difesa sbanda paurosamente.

45'+5: Cross dalla destra di Castrovilli, palla lunga sul secondo palo dove Biraghi prova in volée ma colpisce troppo sotto e la palla si alza

45': Mentre la Fiorentina sostituisce Bonaventura, infortunato, con Castrovilli, l'arbitro indica 6' di recupero

35': Gran destro al volo di Ricci dal limite dell'area, palla sul fondo non di molto con Dragowski forse un po' in ritardo

31': Destro al volo di Saponara da buona posizione, dentro l'area viola. La palla però sfila altissima sopra la traversa

26': Doppia occasione per Biraghi che calcia, prima con il destro ma viene respinto da un difensore dello Spezia, e poi di destro ma la palla finisce altissima

17': Ammonito Amrabat per un fallo su Maggiore

10': Primo cambio obbligato quindi: esce Marchizza ed entra Ramos 

8': Problemi per Marchizza che non sembra in condizioni di proseguire il match. Necessario anche l'ingresso della barella. Italiano ne approfitta per catechizzare Gyasi

5': Spezia vicino al vantaggio con Agudelo che, sul cross basso di Vignali, va in scivolata ma la palla sibila poco lontano dal palo

2': Buona partenza dello Spezia con il cross di Vignali ma Dragowski non si fa sorprendere

1': Si comincia. Il primo pallone sarà manovrato dallo Spezia

PRIMO TEMPO:

Spezia a caccia di un altro scalpo eccellente, dopo quello della capolista Milan. Le Aquile vanno a render visita alla Fiorentina, nobile decaduta della nostra Serie A, inguaiata nei bassifondi della classifica e ancora alla ricerca di un rilancio che sembra non arrivare mai. Italiano, per l'occasione, si affida a due ex con Agudelo e Saponara a comporre il tridente d'attacco insieme a Gyasi. Fra i viola manca la stella Ribery, non al meglio e nemmeno convocato.

Ecco le formazioni ufficiali del match:

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Bonaventura, Pulgar, Amrabat, Biraghi; Kouamé, Vlahovic. All. Prandelli.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Chabot, Ismajli, Marchizza; Maggiore, Ricci, Estevez; Gyasi, Agudelo, Saponara. All. Italiano.

ARBITRO: Calvarese (ass. Vono e Massara - IV: Prontera - Var: Giacomelli - Avar: Liberti)