Condividi:


Fiorentina-Genoa, il match della vita: Telenord in diretta da Firenze

di Fabio Canessa

In Toscana 2.500 tifosi rossoblù, Prandelli pensa a blindare la difesa ma non si esclude una strategia d'attacco

Nel migliore dei casi, al Grifone potrebbe bastare un pareggio per la salvezza. Nel peggiore, nemmeno la vittoria sarà sufficiente. Comunque vada, Fiorentina-Genoa al Franchi sarà una sfida vietata ai deboli di cuore. In una bolgia viola con 2.500 tifosi rossoblù la squadra di Prandelli, ma anche quella di Piola, si gioca la permanenza in serie A, che dipende pure dai risultati degli altri campi.

Telenord in diretta da Firenze per vivere tutte le emozioni della sfida. Lunga diretta di Stadio Goal per seguire la partita minuto per minuto e raccontare tutto ciò che accadrà in seguito, qualunque sia il verdetto finale.

L'allenatore potrebbe giocare con il solo Kouamè in attacco e blindare la difesa con il ritorno dalla squalifica di Romero, difensore-goleador di classe superiore. "C'è sempre un pò di sorpresa nei destini delle persone. Con grande serenità e con grande capacità dobbiamo essere dentro la partita - ha detto alla vigilia -. Poi, tutte le emozioni che uno può provare e può sentire sono solo personali, sono solo mie, non vanno a intaccare la squadra. E' stato un destino crudele ma il destino è nelle nostre mani".

Ma il Genoa, per evitare sorprese dagli altri campi, potrebbe anche scegliere di giocare una partita d'attacco. Una vittoria con due gol di scarto manderebbe in B la Fiorentina se l'Empoli dovesse compiere l' impresa e vincere a Milano.