Fiabe in rete, così si coccolano i bambini ai tempi del coronavirus

di Redazione

Le dirette della genovese Fiorella Colombo da casa anziché al Teatro Garage

Genova – Facebook e YouTube fanno compagnia ai grandi con tantissimi iniziative, ma anche ai più piccoli. Nel novero degli esempi genovesi possiamo citare, tra i tanti, quello inaugurato il 15 marzo da Fiorella Colombo, volto noto della Compagnia Liberitutti del Teatro Garage e scrittrice prevalentemente per Erga Edizioni, famosa per la felice unione di parole e musica. L’inizio è stato ufficialmente varato con “La Baba Jaga”, uno spettacolo interattivo con musiche e canti originali dal vivo riprodotto dal divano di casa.

La Baba Jaga – spiega Fiorella Colombo- è uno spettacolo ispirato alla fiaba russa Vassilissa la bella. Narra le vicende della giovane Vassilissa con la terribile strega Baba Jaga gamba d’osso, che vive in una capanna a forma di orologio a pendolo, costruita su zampe di gallina. E’ una vicenda di iniziazione e di passaggio dall’infanzia all’adolescenza. Una piccola bambolina aiuterà Vassilissa ad ascoltarsi, a guardarsi dentro e a crescere”. Un modo di esplorare l’ignoto, di acquisire consapevolezza, di guardare alle relazioni interpersonali con un altro occhio, di riconoscere ed affrontare le proprie paure. “Lo abbiamo consigliato- continua Fiorella Colombo- perché è la storia del passaggio di madre in figlia del potere femminile dell’intuito, perché è un percorso di iniziazione non solo femminile, che delinea il temuto passaggio dall’età infantile all’età adulta, perché incoraggia al distacco dall’archetipo della madre buona e dai valori della famiglia e la costruzione dei propri, perché svela che ciò ha un alto prezzo, pagato in nome della propria libertà e presa di coscienza, perché invita a guardarsi dentro”.

Le dirette di "Ti racconto una fiaba a casa" sul canale Recitarcantando della compagnia Liberitutti del Teatro Garage di Genova delle 17 proseguiranno una volta a settimana perché "I teatri sono chiusi ma il cuore resta aperto". Appuntamento dunque tutte le domeniche (anche se probabilmente si aggiungerà il giovedì pomeriggio per laboratori teatrali, è in valutazione). La prossima data certa sarà il 22 marzo con Papà Papageno racconta Il Flauto Magico.