Festival di Sanremo, il sindaco: "Nessun rinvio, si farà dal 2 al 6 marzo"

di Redazione

Alberto Biancheri fa chiarezza: "lavoriamo per questo ma è impossibile avere certezze sugli scenari futuri"

Festival di Sanremo, il sindaco: "Nessun rinvio, si farà dal 2 al 6 marzo"

"Il prossimo Festival di Sanremo, si terrà dal 2 al 6 marzo e se, più avanti, si ritenesse opportuno procedere a nuove valutazioni sulla data, insieme alla Rai, lo faremo ma ad oggi da parte del Comune non c'è stata alcuna richiesta di rinvio". Lo dichiara il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, dopo indiscrezioni, secondo cui il Comune avrebbe chiesto alla Rai di far slittare ad aprile il Festival, per l'emergenza Covid.

"Confermo che il dialogo con la Rai è quotidiano: stiamo lavorando al perfezionamento della nuova convenzione, con l'intenzione comune di fare un grande Festival 2021. Capisco il grande interesse che suscita l'argomento, ma la verità è che la situazione generale è in continua e rapida evoluzione ed è impossibile avere certezze sugli scenari futuri. Non sappiamo cosa potremo o non potremo fare a Natale, figuriamoci conoscere la situazione che avremo a marzo 2021".