Condividi:


Ferrero: "Voglio che Damsgaard vada alla Roma, sono romanista e sarebbe un gran rinforzo"

di Alessandro Bacci

Il presidente della Sampdoria: "È il centrocampista che serve, se mi chiamano ci mettiamo d’accordo. Damsgaard è più forte di Xhaka"

Il talento della Sampdoria Mikkel Damsgaard sarà inevitabilmente al centro delle voci di mercato nelle prossime settimane. Una vera e propria trattativa per il giocatore non è stata ancora imbastita, si registra solo l'interesse di numerosi club soprattutto in Premier League. La valutazione elevata del giocatore, circa 30 milioni, ha scoraggiato anche le big al momento. Massimo Ferrero, però, in un'intervista rilasciata al Corriere dello Sport lo ha particamente proposto alla Roma.

"Damsgaard è il centrocampista che serve alla Roma, se mi chiamano ci mettiamo d'accordo. Si tratta di un calciatore che è più forte di Xhaka e può giocare anche in quel ruolo. Sediamoci, basta che mi chiamino e una soluzione la troviamo insieme. Xhaka non andrà alla Roma, quindi gli serve un altro centrocampista. Io voglio che Damsgaard vada alla Roma, sono romanista e sarebbe un grande rinforzo". 

Parole che di certo non possono far piacere ai tifosi, in vigile attesa delle prossime mosse di mercato dopo un periodo di stallo sia in entrata che in uscita. Situazione monitorata anche dal tecnico D'Aversa che finalmente in questa settimana ha ritrovato Damsgaard a Bogliasco iniziando a lavorare con lui. Indirettamente Ferrero ha proposto il giocatore alla Roma, vedremo se i giallorossi risponderanno all'offerta.