Europei di nuoto paralimpico a Funchal, un oro e un argento per il genovese Bocciardo

di Marco Innocenti

Prima giornata da incorniciare per l'atleta della Fiamme Oro che tornerà in vasca anche per i 100 e i 200 stile libero S5

Si aprono nel migliore dei modi i Campionati Europei di nuoto Para Swimming di Funchal in Portogallo, con un oro e un argento per Francesco Bocciardo. L'atleta genovese delle Fiamme Oro nella prima giornata degli Europei ha conquistato la medaglia d'oro nei 50 metri stile libero categoria S5 con il tempo di 32"90. Una gara velocissima da parte di Bocciardo conclusa davanti allo svizzero Stephan Fuhrer (34"20) e allo spagnolo Antoni Ponce Bertran (35"75). La medaglia d'argento è arrivata invece nei 100 rana SB4, in una gara dominata dal russo Cherniaev (1'45"84), con il ligure che è stato in grado di gestire la propria performance, chiudendo in 1'50"05, davanti al greco Tsapatakis che ha conquistato la medaglia di bronzo.

"E' stato un 50 stile intenso - ha commentato Bocciardo - Sapevo di arrivarci da favorito però non ero sicuro di riuscire a vincere, fino all'ultimo è stato un testa a testa con lo svizzero. Sono contento del tempo che si avvicina di molto al mio personale e dimostra come i duri mesi di lavoro stiano dando i loro frutti. Il 100 rana invece è una gara a me molto ostica ma che mi piace. Ho fatto un tempo che non mi rispecchia completamente, sono convinto di poter ancora migliorare in questa distanza". Bocciardo sarà ancora in gara nei 100 e 200 stile libero classe S5, per questa VII edizione dei Campionati Europei di nuoto paralimpico che andranno avanti fino al 22 maggio presso il Complexo de Penteada di Funchal, nell'isola di Madeira.