Euro 2020, l'ordine dei medici: "I festeggiamenti? Sicuro aumento dei positivi"

di Alessandro Bacci

"C'è una regola che prevede che, in caso di assembramento, si deve avere la mascherina. I giocatori non hanno neanche rispettato la quarantena"

Euro 2020, l'ordine dei medici: "I festeggiamenti? Sicuro aumento dei positivi"
"A causa dei festeggiamenti, ci troveremo tra qualche giorno con molti focolai da dover fronteggiare". Risponde così il presidente dell'Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi, interpellato dall'agenzia Dire in merito ai recenti festeggiamenti e caroselli nelle strade per la vittoria della Nazionale italiana di calcio agli Europei.
 
"Manca il senso civico- prosegue- c'è una regola che prevede che, laddove ci sia un assembramento, si deve avere la mascherina. Ma il problema è stato farla rispettare in questa situazione di festeggiamenti fuori controllo. Sicuramente ci sarà un aumento dei positivi, questo è molto probabile, anzi quasi certo".
 
Agli stessi giocatori della Nazionale, aggiunge infine Magi, "non è stata fatta rispettare la quarantena, ma le regole le devono rispettare tutti. E bisogna che le istituzioni le facciano rispettare, altrimenti è tutto inutile".