Condividi:


Dottorati in azienda: un protocollo tra Regione, Confindustria e Università

di Edoardo Cozza

Una quindicina di figure da inserire soprattutto nel campo digitale e tecnologico

L'Università di Genova ha siglato un protocollo d'intesa con Regione e Confindustria per avviare una programmazione dei dottorati condivisa con le aziende. I progetti di ricerca saranno di durata triennale. Presenti alla firma il rettore Federico Delfino, l'assessore regionale alla formazione Ilaria Cavo e il vicepresidente vicario di Confindustria Genova Sandro Scarrone.

Per Delfino è un percorso "che va nella direzione di facilitare un dottorato orientato a un concreto sbocco lavorativo"

La Cavo aggiunge che "si parla di dottorati nel settore tecnologico, perché è la cosa di cui c'è più bisogno adesso".

Scarrone sottolinea che "verranno individuate le linee di sviluppo dell'economia genovese e ligure per ottimizzare al meglio questa iniziativa".

Le aree individuate sono mirate: digitale, industria, aerospazio, salute, cultura umanistica, creatività, trasformazioni sociali, società dell'inclusione, sicurezza per i sistemi sociali, clima, energia, mobilità sostenibile, prodotti alimentari, bioeconomia, risorse naturali, agricoltura, ambiente.