Donna in auto con due figli si ribalta forse per evitare cinghiali: salvi grazie alle cinture

di Redazione

Ieri notte in via Berghini, sulle alture di S. Fruttuoso. Rabbia abitanti: "Basta, qui ci scappa il morto"

Donna in auto con due figli si ribalta forse per evitare cinghiali: salvi grazie alle cinture

Una donna alla guida della sua auto si è ribaltata forse per evitare una famiglia di cinghiali che si è trovata davanti in mezzo alla strada dopo una curva. A bordo della vettura c'erano anche due figli della donna di due e cinque anni che però, assicurati regolarmente con le cinture, come la mamma, non hanno riportato ferite gravi: i tre sono stati comunque trasferiti in modo precauzionale in ospedale in codice giallo.

L'incidente è successo intorno a mezzanotte in via Berghini, sulle alture di San Fruttuoso, zona da sempre alle prese con il proliferare di cinghiali che di notte scendono nelle strade in cerca di cibo dai cassonetti della spazzaura invadendo spesso anche i viali del sottostante ospedale San Martino. Per disciplinare il traffico, permettere il soccorso ai feriti e rimettere sulla carreggiata la vettura ribaltata, sul posto con i medici del 118 sono intervenuti i volontari delle ambulanze di zona, la polizia locale e i vigili del fuoco. Uno dei primi soccorritori giunti sul posto, un automobilista, ha negato di avere visto dei cinghiali: gli animali però potrebbero essere  fuggiti nelle campagne della zona subito dopo l'incidente.

Pochi minuti prima dell'incidente sulle pagine social della zona alcuni abitanti avevano avvertito della presenza di una famiglia di cinghiali in via Berghini.  L'incidente provocato dai cinghiali ha fatto infuriare gli abitanti.

La rabbia monta sui social:  "Non è il primo incidente provocato dai cinghiali, stavolta è andata bene, ma qui un giorno o l'altro ci scappa il morto".