Dimessa dall'ospedale muore in casa di riposo i familiari presentano esposto ai carabinieri

di Redazione

Secondo il legale della famiglia non sono stati rispettati i protocolli di sicurezza

Dimessa dall'ospedale muore in casa di riposo i familiari presentano esposto ai carabinieri

Ventimiglia - Un esposto è stato presentato ai carabinieri, in seguito alla morte di una donna di 74 anni alla casa di riposo San Secondo di Ventimiglia. Il decesso risale al 25 marzo scorso e a fare causa contro la struttura è il figlio dell'anziana vittima. La donna era stata dimessa dall'ospedale e portata in struttura, intorno al 10 marzo scorso, per una riabilitazione. Secondo quanto contestato nell'atto giudiziario dall'avvocato Enrico Amalberti non sarebbero stati rispettati i protocolli di sicurezza. All'anziana non sarebbe stato eseguito alcun tampone. Inoltre, anziché essere messa in quarantena sarebbe stata alloggiata in una camera con un altro degente libero di girare nella struttura.