Condividi:


Di Capua a Fuori Rotta. “Se ci sarò il commissariamento, riguarderà soltanto la parte amministrativa”

di Antonella Ginocchio

il sindaco di Chiavari spiega cosa accadrà alla RSA “Torriglia”, duramente colpita dal coronavirus

Mi ha scritto la Regione invitandomi a verificare se la struttura “Torriglia” è in grado di proseguire la normale attività di gestione amministrativa e contabile”, spiega i sindaco di Chiavari, Marco Di Capua che interviene a Fuori Rotta, in onda questa sera venerdì alle 21, per fare il punto sulla struttura per anziani, duramente colpita dal coronavirus: 14 decessi in undici giorni ed un numero enorme di contagiati, tra i quali anche lo stesso presidente, Arnaldo Monteverde, ora in quarantena.

Se la struttura non sarà in grado di portare avanti le attività amministrative quotidiane, sarà necessario il commissariamento”, ribadisce il sindaco che spiega di aver già dato il via alle verifiche del caso. Di Capua ha anche spiegato che la parte sanitaria sarebbe invece sotto controllo e di fatto gestita dalla Asl. C’è stato anche l’intervento della Protezione civile

A Fuori Rotta intervengono inoltre Paolo Ardenti, membro della commissione regionale salute e sicurezza sociale, e stretto collaboratore dell’assessorato alla sanità, il consigliere regionale del Pd, Sergio Rossetti, il consigliere regionale di Cambiamo, Lilli Lauro, il segretario generale della Cisl Funzione pubblica Liguria, Gabriele Bertocchi, il segretario generale della Funzione pubblica Cgil Liguria, Nicola Dho, Fabio Tosi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, il vicepresidente regionale di “Cittadinanza Attiva” , Rino Tortorelli, Gian Aldo Canessa del Manifesto sanità locale della Spezia e gli europarlamentari Marco Campomenosi (Lega) e Brando Benifei (Pd).

Condividi: