Dello Strologo incontra la Culmv, Benvenuti: "Trovato persona concreta e documentata"

di Marco Innocenti

"La nostra è stata una chiacchierata informale ma concreta, sul lavoro e sugli sviluppi del porto. Rapporti col Pd? Non ne abbiamo parlato"

Dello Strologo incontra la Culmv, Benvenuti: "Trovato persona concreta e documentata"

Chiacchierata informale doveva essere e così è stato, almeno a sentire le prime impressioni di chi ha preso parte all'incontro fra Ariel Dello Strologo, candidato del centrosinistra alle prossime elezioni comunali a Genova, e i vertici della Compagnia Unica del porto. "E' stata soprattutto una chiacchierata concreta - spiega Antonio Benvenuti, console della Culmv - incentrata soprattutto sui temi del lavoro e del porto. D'altra parte non è che noi facciamo politica. L'argomento depositi chimici? Sì, l'abbiamo toccato ma è stato un colloquio sulla falsa riga di quello che si legge anche sui giornali. Nulla più".

"Non ci conoscevamo di personale - prosegue Benvenuti - ma è stata l'occasione per esporgli le nostre aspettative e i nostri progetti per il futuro della Compagnia e del porto, gli sviluppi per il futuro come la nuova diga foranea e i risvolti che questi avranno sull'occupazione. Devo dire che ho trovato una persona molto attenta, che sta approfondendo i temi legati al nostro lavoro ma che già conosce molto bene le tematiche che sono sul tavolo. I rapporti fra la Compagnia e il Pd? Io oggi ho incontrato Dello Strologo, non il Pd [. Non sarebbe stata nemmeno la sede opportuna. Lui si sta giocando una partita importante, questo è certo, ma ho avuto la sensazione di avere davanti a me una persona concreta e ben documentata. Uno di quegli incontri, insomma, che faremo anche con altri soggetti per approfondire le tematiche più importanti che riguardano la Compagnia e il porto".

"L'incontro è andato molto bene - gli fa eco lo stesso Dello Strologo - Ci siamo confrontati su molti temi sul ruolo della compagnia e il porto. Abbiamo ragionato sulle varie questioni sia generali che più specifiche. Fra i tanti argomenti, abbiamo anche parlato della questione dei depositi chimici. E' stato uno degli incontri che sto portando avanti da qualche giorno e che continuerò a fare perché sono tutti pezzi utili per provare a comporre un'idea generale, ma abbiamo anche approfittato per parlare delle questioni fondamentali del rapporto fra porto e città".