Crociere, Vago: "Commissione per trasporto covid-free è importante passo avanti"

di Marco Innocenti

Così il chairman di Msc dopo le parole del ministro Giovannini che ha definito 'best practice' il protocollo adottato dal mondo delle crociere

Crociere, Vago: "Commissione per trasporto covid-free è importante passo avanti"

“Sono lieto che il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili Enrico Giovannini abbia annunciato l’insediamento di una Commissione ministeriale per il trasporto Covid-free che, tra l’altro, studierà le caratteristiche del Protocollo di sicurezza e salute messo a punto dal settore crocieristico, definito dal Ministro una ‘best practice’, che ha mostrato un elevato livello di efficacia trasportando a livello globale, da agosto 2020 ad oggi, quasi 400.000 passeggeri, di cui una parte significativa in Italia”. E' la dichiarazione di Pierfrancesco Vago, Global Chairman di CLIA, l’Associazione internazionale delle compagnie crocieristiche, ed Executive Chairman di MSC Cruises, dopo le parole del ministro Giovannini nel corso del webinair organizzato da Assarmatori, Conftrasporto e Confcommercio Imprese.

Si tratta di “un importante riconoscimento del lavoro pioneristico svolto in Italia dalle compagnie di crociera - ha aggiunto Vago - insieme alle istituzioni e alle autorità nazionali, che torno a ringraziare vivamente per la decisiva collaborazione prestata, che ha consentito all’Italia di essere il primo paese al mondo a far ripartire il settore crocieristico”.

Aver fatto ripartire il mondo delle crociere, ha concluso Vago, ha permesso di “dare nuova linfa ai numerosi comparti legati alla crocieristica, che solo in Italia valgono alcune decine di miliardi di euro, rimettendo in moto anche il turismo, fondamentale per l’economia del Paese. Le crociere rappresentano infatti una forma di turismo ‘sano’ anche per i territori visitati, dove è stato riattivato un importante volano economico al quale ora è essenziale dare continuità”.