Tags:

cronaca Reati

Criminalità in Italia, due città liguri nella top ten delle denunce

di Matteo Politanò

Aumentano le denunce per stupro a La Spezia e Genova, Savona seconda in Italia per tentati omicidi

Criminalità in Italia, due città liguri nella top ten delle denunce

I dati del 2018 sulla criminalità in Italia, raccolti dal Viminale ed elaborati dalla PtsClas, certificano un 2,4% di denunce in meno rispetto al 2017, circa 6500 al giorno. In vetta alla graduatoria c'è Milano, poi Rimini e Firenze. Prima città della Liguria è Imperia, al nono posto con 4799 denunce, poi Genova al decimo (4732 denunce), Savona all'unidicesimo (4704 denunce) e La Spezia al trentesimo (3796 denunce).

Entrando nel dettaglio delle denunce, aumentano le truffe e le frodi informatiche (+ 15%), i reati connessi allo spaccio di stupefacenti (+2,8%) e le estorsioni (+17%). Per quanto riguarda le violenze sessuali al 6° posto della classifica c'è La Spezia con un incremento delle denunce del 25%, Genova si colloca invece al 10° posto con +21,3%. Roma è la prima città in Italia per produzione e spaccio di droga, Napoli si conferma invece capitale di scippi e rapine. In Liguria Savona spicca per un dato non lusinghiero, è la seconda città in Italia per numero di tentati omicidi, 4,7 casi ogni mille abitanti. In Liguria crescono anche i furti in abitazione: Savona è all'ottavo posto della graduatoria con 501 denunce mentre Genova ha fatto contare 283 casi ogni mille abitanti.

Il dato sulle rapine certifica il 13° posto di Imperia, il 16° posto di Genova, il 18° di Savona e il 50° di La Spezia. Liguria in alto anche per i casi di incendio con il quarto posto di Imperia, il decimo di Savona, il 14° di La Spezia e il 68° di Genova. Nella graduatoria esistono però anche realtà virtuose, come le città meno esposte alla criminalità: Oristano è ultima in classifica con 1.493 denunce, Pordenone con 2.126 denunce e Benevento terz'ultima con 2.138 denunce.