Covid, Liguria torna in zona bianca. Toti: "Aspettiamo solo la conferma dal ministero"

di Marco Innocenti

Soglie raggiunte da due settimane ma "serve sempre attenzione perché la trasmissione del virus non è ancora sotto controllo"

Covid, Liguria torna in zona bianca. Toti: "Aspettiamo solo la conferma dal ministero"

 “Abbiamo raggiunto da due settimane le soglie da zona bianca e siamo in attesa dell’ordinanza del Ministro che certifichi il raggiungimento di quest’area di rischio”. Lo comunica il presidente di Regione Liguria e assessore alla sanità Giovanni Toti. "Comunque non bisogna abbassare la guardia - aggiunge - perché la trasmissibilità del virus non è ancora sotto controllo". 

Il quadro epidemiologico – aggiunge Filippo Ansaldi, direttore generale di Alisa - è invece caratterizzato da un incremento dell’incidenza, anche se quello che più conta, come diciamo da tempo, sono i valori legati alla pressione ospedaliera. In particolare il dato che più precocemente rappresenta questo indicatore è quello del numero dei nuovi ricoveri giornalieri negli ospedali. Dopo aver raggiunto il livello massimo nella seconda metà di gennaio con 87 casi medi giornalieri nella settimana, abbiamo raggiunto il punto più basso a cavallo tra febbraio e marzo con 20 casi. L’incremento di questa settimana ha portato a una media di circa 30 casi giornalieri. Abbiamo perciò implementato la sorveglianza e stiamo cercando di identificare eventuali cluster negli ospedali. Un effetto di questo rimbalzo del Covid è che sostanzialmente il numero dei pazienti in media intensità è sostanzialmente stabile intorno a 250 unità”.