Condividi:


Covid 19, Lovesio (Asl 2): "A Savona riusciamo a tracciare i contatti dei positivi"

di Redazione

Il direttore del dipartimento di prevenzione traccia una quadro della situazione in provincia: "Facciamo fino a 300 tamponi al giorno"

"A Savona e provincia c'è stato un aumento dei casi, come del resto in tutta Italia; al momento ci sono circa 3000 persone in quarantena". Il direttore del dipartimento di prevenzione dell'Asl 2, Marco Lovesio, ha descritto ai microfoni di Telenord la situazione dei contagi e del tracciamento dei conttatii dei positivi nella sua zona: "Abbiamo calcolato che ogni paziente positivo ha circa 20 contatti, e al momento stiamo riuscendo a rintracciarli tutti. Certo, se i numeri aumentassero ulteriormente sarebbe più complicato". 

Anche nell'Asl 2 sono attivi dei centri per il drive through che permettono di effettuare i test direttamente dall'auto. "Attualmente abbiamo due postazioni drive through nella nostra provincia, ad Albenga e a Savona. In più abbiamo le squadre GSat che si occupano dei tamponi a domicilio, dove si trovano i pazienti con sintomi", spiega il dottor Lovesio. "Il numero dei test varia molto da giornata a giornata, si arriva a punte di 200-300 tamponi al giorno nei drive throught, che poi vengono analizzati nei centri di Pietra Ligure e Savona: diciamo che possiamo gestire tra i 1500 e 1600 tamponi alla settimana".  

Lovesio ha parlato anche delle misure prese dal governo nell'ultimo Dpcm: "Le misure mirano a diminuire i contatti e, quindi, anche la circolazione del virus. Se saranno sufficienti lo vedremo tra 15 giorni".