Coronavirus, positivo un agente della scorta del premier Conte

di Marco Innocenti

Il presidente del Consiglio sottoposto a tampone: è negativo

Coronavirus, positivo un agente della scorta del premier Conte

Un sovrintendente di polizia della scorta del premier Giuseppe Conte è risultato positivo al test del coronavirus ed è stato ricoverato in gravi condizioni al Policlinico Tor Vergata di Roma. Dall'accertamento del contagio, avvenuto una decina di giorni fa, tutti gli altri componenti della scorta sono stati messi in quarantena, senza che altri abbiano manifestato sintomi.

L'ultima volta che il poliziotto aveva prestato servizio nella squadra del premier Conte risale ad oltre due settimane fa e non era nemmeno salito sulla stessa macchina del presidente del Consiglio, il quale comunque nei giorni scorsi si è sottoposto a tampone, risultato negativo.