Condividi:


Coronavirus Liguria, 298 casi e 17 morti ma 15 riferiti al 2020

di Redazione

È in corso una verifica dei flussi sui decessi, nessuno nelle ultime 24 ore. Ospedalizzati in calo di 20 unità ma terapie intensive in aumento di 4

Il covid ha causato altri 17 morti in Liguria, portando il numero totale dei decessi a 3220. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano diffuso da Regione Liguria: tra i decessi, ben 15 sono casi riferiti al 2020. Si tratta di persone morte nei mesi di novembre e dicembre. Nel complesso, 7 donne e 8 uomini, di età compresa fra i 63 e i 96 anni. Regione Liguria precisa che è in corso una verifica dei flussi, per questo sono presenti 15 schede decesso riferite al 2020, precedentemente non inserite. Nessun decesso è riferito alle ultime 24 ore, non accadeva ormai da settimane.

nuovi positivi sono 298 a fronte di 3854 tamponi molecolari, con una incidenza del 7,7%. Effettuati anche 2626 test antigienici rapidi. I nuovi casi accertati sono stati 71 nell'Imperiese, 66 nel Savonese, 52 nello Spezzino, 13 nel Tigullio, 96 nella Asl3 di Genova. Un dato, questo, che porta il numero dei positivi nella nostra regione a 6348, 12 in meno rispetto a ieri.

I guariti aumentano di 293 unità. Diminuiscono gli ospedalizzati: sono 656, 20 in meno di ieri, in terapia intensiva ce ne sono 65, quattro in più rispetto a ieri. In isolamento domiciliare ci sono 3914 persone, 72 in più di ieri.

Continua intanto la campagna di vaccinazione: ad oggi, in Liguria, sono state somministrate 42201 dosi, l'64% delle 65.840 dosi consegnate finora.