Coronavirus, Davide Rossi consigliere Lega:"Bisogna vietare gli eventi nei centri sociali"

di Redazione

"Non trovo accettabile e tanto meno condivisibile che Zapata e Buridda, radunino molta gente"

Coronavirus, Davide Rossi consigliere Lega:"Bisogna vietare gli eventi nei centri sociali"

Dopo aver invocato la chiusura dei centri massaggi cinesi e dei circoli latino americani per l'emergenza sanitaria da coronavirus il consigliere comunale della Lega Davide Rossi se la prende con i centri sociali genovesi attraverso una nota divulgata questa mattina che riportiamo qui sotto.

"In una situazione delicata come questa e in un momento dove il commercio ligure e tutte le attività serali, come locali e discoteche, stanno rispettando tutte le norme per la prevenzione e la non diffusione del Coronavirus, rimettendoci economicamente visto che le tasse vengono pagate lo stesso, non trovo accettabile e tanto meno condivisibile che i centri sociali Zapata e Buridda, organizzino eventi che radunino molta gente fregandosene come sempre della situazione difficile e della crisi sanitaria in cui ci troviamo. Confido che le autorità competenti prendano dei provvedimenti, al fine di salvaguardare la salute di tutti, bloccando gli eventi in questione e facendo rispettare per tutta l’emergenza sanitaria le norme vigenti".