Consiglio regionale Liguria, stop alle nuove domande per Grandi strutture commerciali

di Antonella Ginocchio

Come evidenzia l’assessore regionale Benveduti, il Disegno di legge approvato ha valore temporaneo, sino al  31 dicembre 2020

Il Consiglio regionale ha  approvato il disegno di legge 307  “Sospensione temporanea della presentazione di domande per Grandi Strutture di Vendita e Centri Commerciali”.

Il provvedimento stabilisce la sospensione temporanea della presentazione di domande di rilascio di autorizzazioni per nuove aperture di Grandi Strutture di Vendita e Centri Commerciali fino al 31 dicembre 2020. Sono fatti salvi, i procedimenti già in itinere.​

La moratoria è stata voluta per far fronte  ai disagi che dipendono dall’emergenza coronavirus.In particolare i piccoli esercizi commerciali hanno manifestato pesanti segnali di crisi.

Tra i principali  sostenitori del provvedimento, l’assessore regionale allo sviluppo economico, Andrea Benveduti, che ha tenuto ad evidenziare il valore temporaneo del provvedimento che – ha ribadito – dovrà invece essere sostituito da un preciso progetto complessivo.    

Alice Salvatore, capogruppo del Buonsenso, ha presentato un emendamento che proponeva lo stop sino alla fine del 2022. La proposta è stata respinta da Benveduti e dalla maggioranza, che hanno rimarcato il carattere provvisorio del provvedimento.