Condividi:


Confitarma: "I collegamenti con le isole saranno garantiti: nessun blocco di merci essenziali"

di Marco Innocenti

La conferma arriva dal presidente Mario Mattioli

Dopo l'annuncio del sequestro conservativo dei conti correnti di CIN da parte di Tirrenia in as e il conseguente blocco dei servizi per le isole della compagnia di navigazione, sul tema interviene anche Confitarma: “In riferimento alla comunicazione odierna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – afferma Mario Mattioli, presidente di Confitarma - posso assicurare che i nostri associati ed anche altri armatori che già oggi assicurano circa il 70% dei servizi, continueranno a garantire i collegamenti marittimi con la Sardegna, la Sicilia e le isole minori per il trasferimento di merci essenziali tra cui le forniture mediche, i prodotti venduti nei supermercati e tutti gli articoli necessari per la vita quotidiana”.

“Al fine di far fronte all’attuale emergenza – aggiunge il Presidente di Confitarma – mi è stato confermato che è già in programma il potenziamento dei servizi attualmente esistenti. Di fronte alla difficile situazione del momento – conclude Mattioli – i nostri armatori non si tirano indietro e confermano il loro impegno al servizio del Paese”.

Condividi: