Condividi:


Cisl Liguria, al via il processo di regionalizzazione

di Edoardo Cozza

Nel consiglio regionale è intervenuto il segretario generale Luigi Sbarra. Eletti anche i 4 responsabili territoriali

Si è svolto martedì, in modalità streaming, il consiglio generale della Cisl Liguria che ha preso il via con la relazione del segretario regionale Luca Maestripieri.  Ai lavori del "parlamentino" Cisl ha preso parte, in chiusura di giornata, il neo-segretario del sindacato Luigi Sbarra.  Gli 83 consiglieri hanno approvato la delibera che avvia il processo di regionalizzazione della Cisl Liguria, un percorso che sarà completato al congresso, la cui data non è ancora stata fissata per l’emergenza sanitaria ancora in atto.

Contestualmente, sono stati eletti anche i responsabili territoriali delle 4 Cisl liguri che resteranno in carica fino al congresso: per Genova area metropolitana Marco Granara, per Imperia Claudio Bosio, per Savona Simone Pesce mentre a La Spezia Antonio Carro. A loro Luca Maestrpieri ha augurato buon lavoro, sottolineandone l'esperienza sindacale e l'alto profilo.

"Per quanto riguarda la regionalizzazione - spiega il segretario generale della Cisl Liguria - ha lo scopo di rafforzare la presenza dei sindacalisti nel territorio e nei luoghi di lavoro, per meglio rispondere alle persone che sempre piu numerose  si rivolgono a noi”.