Cessione Atlantia, Paita: "Dai Benetton imperdonabile mancanza di tatto: cambino nome a Schema 43"

di Marco Innocenti

Così il presidente della Commissione Trasporti della Camera: "Ancora una volta dimostrano inadeguatezza verso quell'immane tragedia"

Cessione Atlantia, Paita: "Dai Benetton imperdonabile mancanza di tatto: cambino nome a Schema 43"

"Anche se i Benetton spiegano che il nome 'Schema 43' ha un significato diverso rispetto a quello del numero delle vittime del ponte Morandi, è bene che lo cambino: va assolutamente evitato ogni possibile, terrificante fraintendimento". Lo dichiara Raffaella Paita, deputata di Italia Viva e presidente della Commissione Trasporti della Camera, a proposito della notizia secondo cui i Benetton hanno chiamato 'Schema 43' la societa' di cui si sono serviti per lanciare l'opa su Atlantia.

"Certo, non si può fare a meno di rilevare con amarezza che dimostrano ancora una volta una totale inadeguatezza e un'imperdonabile mancanza di tatto nei confronti delle vittime di quella immane tragedia e delle loro famiglie", conclude.