Ceriale, tentano di rapinare un negozio e vengono arrestati: a casa avevano armi e banconote false

di Edoardo Cozza

Due pregiudicati hanno minacciato un negoziante, poi sono fuggiti: i carabinieri li bloccano e nella perquisizione a casa trovano il denaro falso

Ceriale, tentano di rapinare un negozio e vengono arrestati: a casa avevano armi e banconote false

I carabinieri di Ceriale e del Norm di Albenga hanno arrestato ieri sera una cittadina italiana di 42 anni e un cittadino nordafricano di 39 anni irregolare sul territorio nazionale, entrambi pregiudicati, perché dopo essere entrati in un negozio condotto da un cittadino bengalese di 44 enne l'hanno minacciato con un coltello e colpito con una bottiglia in vetro e hanno tentato di rapinarlo dell'incasso. La vittima però ha reagito e i due si sono dati alla fuga.

I carabinieri li hanno bloccati e arrestati. Durante la perquisizione personale e domiciliare i due sono stati trovati in possesso delle armi usate per la tentata rapina e di 29 banconote false da 50 euro che sono state sequestrate. Le banconote saranno inviate al comando carabinieri anti falsificazione monetaria al fine di stabilire l'accuratezza della falsificazione e l'eventuale provenienza.