Tags:

operazione

Condividi:


Centro storico, braccati dai carabinieri i pusher sprezzanti del Covid

di Michele Varì

Pattuglione per rispondere agli esposti dei cittadini, arresti e denunce

La rabbia nel centro storico era divampata in piena quarantena quando gli abitanti costretti a centellinare le uscite di casa e sempre adottando le misure di protezione si trovavano puntualmente circondati da spacciatori che presidiavano gli angoli dei vicoli in cerca di clienti senza adottare nessuna precauzione. Un rischio sanitario e una beffa.

Da qui sono stati inviati esposti denuncia al prefetto da via della Maddalena, via del Campo, ma anche da Prè: ieri sera la risposta dei carabinieri che hanno blindato il centro storico dal primo pomeriggio e sino a tarda sera. Un servizio organizzato dal comandante provinciale Gianluca Feroce a cui hanno preso parte 60 militari della Compagnia Centro, con in strada l'intera stazione della Maddalena, da sempre ai vertici delle classifiche nazionali per il numero di arresti. 

Il bilancio dei controlli di ieri, svolto con l'ausilio dei cani antidroga del nucleo cinofilo della guardia di finanza, è stato di quattro spacciatori arrestati, 235 persone identificate e 55 dosi fra cocaina, eroina e hashish sequestrati. 

Sanzionate inoltre 15 persone per ubriachezza molesta, quasi tutte nella zona delle Vigne e della Maddalena, e 12 per il mancato rispetto della normativa Covid.

Appena pochi giorni fa un analogo maxi controllo era stato effettuato dagli agenti della polizia di stato.

Il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi nel rispondere agli abitanti ha sottolineato la necessità di un intervento non solo delle forze dell'ordine ma anche dell'amministrazione comunale.

 

Tags:

operazione

Condividi: