Caso Collovati, arriva la sospensione per due settimane

di Redazione

L'ex difensore rossoblù paga le affermazioni sessiste durante "Quelli che il calcio"

Caso Collovati, arriva la sospensione per due settimane

Avevano suscitato parecchio scalpore, anche attraverso i social, le dichiarazioni di Fulvio Collovati a "Quelli che il Calcio" sulla presunta incapacità delle donne di comprendere la tattica. "Quando sento una donna, anche le mogli dei calciatori, parlare di tattica - aveva detto l'ex campione del mondo - mi si rivolta lo stomaco. Se parlano di com'è andata la partita, allora va bene ma non possono proprio parlare di tattica perché una donna non può capirne come un uomo". Le parole avevano subito scatenato le proteste di molti degli ospiti presenti in studio e Collovati, in un estremo tentativo di giustificarsi, aveva finito quasi per peggiorare la situazione: "Le calciatrici qualcosa sanno - aveva aggiunto - ma non al cento per cento".

A prendere le difese del marito era intervenuta anche la moglie Caterina, ex conduttrice di trasmissioni sportive, ma nemmeno le successive scuse dello stesso Collovati avevano placato le polemiche: "Mi scuso - il tweet diffuso 24 dopo la trasmissione - se le frasi pronunciate in chiusura di trasmissione a Quelli che il Calcio pure in un clima goliardico, abbiano urtato la sensibilità delle donne. Me ne dispiaccio ma non era mia intenzione offendere nessuno, chi mi conosce sa quanto io rispetti l'universo femminile".

Oggi sono arrivate le decisioni ufficiali dei vertici Rai che, per mano dell’amministratore delegato Fabrizio Salini, ha deciso di sospendere Fulvio Collovati per due settimane, fino al 9 marzo, da ogni attività in Rai, sia in tv che in radio.