Cappotto termico e superbonus: l'efficienza energetica al centro del nuovo appuntamento con Condominio in TV

di Redazione

Nella seconda puntata della trasmissione dedicata al Superbonus, in onda giovedì 26 alle 21 su Telenord, focus sulla coimbentazione degli edifici

Cappotto termico e superbonus: l'efficienza energetica al centro del nuovo appuntamento con Condominio in TV

Nella seconda puntata di Condominio in Tv , in onda giovedì alle 21 su Telenord, si torna a parlare di Superbonus, con particolare riferimento agli interventi di efficientamento energetico. Secondo quanto previsto dal Decreto Rilancio, l'incentivo si può richiedere se, a seguito di questi interventi, si ottiene una riduzione di almeno due classi energetiche dell'edificio (ad esempio passando dalla classe F alla classe C).

La lista degli interventi che danno diritto al bonus è suddivisa in due categorie, interventi “trainanti” e interventi “trainati”: se si esegue un intervento trainante, si ha diritto al l'incentivo anche per gli interventi trainati, e la riduzione di due classi si può ottenere sommando gli interventi delle due categorie. Tra gli interventi considerati "trainanti" dal Decreto rilancio c'è il cosiddetto "cappotto termico", un alleato utilissimo per migliorare la coimbentazione degli edifici e, di conseguenza, evitare la dispersione di calore e risparmiare sui consumi energetici.

In cosa consiste questa tecnica, e a chi rivolgersi per ottenere la certificazione di riduzione di classe energetica per avere il superbonus? L'architetto Luca Mazzari dagli studi di Telenord dialogherà con Raffaele Forte (Ordine degli ingeneri di Genova), Marco Vassale (responsabile del servizio tecnologico energia e ambiente di Ance Genova), Stefano Lunardi (vice presidente del consiglio dell'Ordine dei commercialisti ed esperti contabili di Genova e Chiavari), Lorenzo Galliano (di Ape- Confedilizia Genova) e Stefano Galati (Ordine degli architetti di Genova).