Condividi:


Caos Napoli, il presidente Figc Gravina: "L'ammutinamento dei giocatori non influisce sulle convocazioni in azzurro"

di Maria Grazia Barile

"Situazione interna e senza precedenti"

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina, ha parlato al quotidiano 'Il mattino' della situazione Napoli, con l'ammutinamento dei suoi giocatori: "Non penso ci siano precedenti, peraltro mi pare che sia stato qualcosa di programmato e condiviso da tutti. Al di là di quello che dice l'accordo collettivo, e il Napoli farà quello che deve fare, auspico il recupero della serenità perduta, che è uno degli ingredienti fondamentali per il Napoli per recuperare terreno".

Sulla possibilità che la presa di posizione dei giocatori del Napoli possa influire negativamente sulla convocazione in Nazionale, Gravina è netto: "No, nella maniera più assoluta. È una questione interna al Napoli".