Campo ligure, domenica la rimozione dell'ordigno: chiuse ferrovia e autostrada

di Redazione

Sarà disinnescata la bomba con 200 kg di esplosivo, traffico e trasporti bloccati almeno fino alle 17

Campo ligure, domenica la rimozione dell'ordigno: chiuse ferrovia e autostrada

Dalle 9 alle 17 di domenica 12 luglio sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra le stazioni di Ovada (Alessandria) e Genova Borzoli .Il provvedimento si è reso necessario - comunica Rfi - per consentire disinnesco e rimozione di un residuato bellico risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuto nel comune di Campo Ligure (Genova). I treni Regionali saranno sostituiti con un servizio bus organizzato da Trenitalia tra Acqui e il capoluogo ligure. L'orario previsto per il termine delle attività potrà essere anticipato o posticipato in base all'effettivo completamento dell'intervento.

Per il disinnesco della bomba sarà chiuso anche il tratto dell'A26 tra Ovada e Masone, dalle 6 fino al termine delle esigenze (presumibilmente intorno alle 17). Tutto il traffico autostradale in direzione sud sarà deviato sulla bretella A26-A7 'Predosa-Bettole' e sull'A/7. In caso di intasamento della A7, prevista l'ulteriore deviazione lungo la A21 Torino-Piacenza per l'eventuale proseguimento in direzione della Liguria lungo la A6 (direzione Ponente) o la A1 e A15 (Levante). Dal casello di Ovada si potrà entrare in A26 solo in direzione nord. Non saranno previste limitazioni della viabilità ordinaria, poiché in territorio ligure la SS456 'Del Turchino' è liberamente transitabile fino a Rossiglione (Genova). Per filtrare il traffico in entrata in autostrada a Ovada ed evitare l'intasamento della 456 nel breve tratto piemontese, saranno attuati da parte delle Polizie Locali di Ovada e dell'Unione Montana 'dal Tobbio al Colma' per il Comune di Belforte, presidi alle rotonde stradali