Camogli, Festival della Comunicazione: premio "Sostenibilità ambientale" a Mario Tozzi

di Redazione

Ricercatore del Cnr, presidente del parco dell'Appia Antica e membro del consiglio scientifico del Wwf. Riceverà il riconoscimento venerdì 22 aprile al Teatro Sociale

La prima edizione del premio 'Sostenibilità Ambientale' istituito dal Festival della Comunicazione è stato assegnato al geologo Mario Tozzi, primo ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche, presidente del Parco regionale dell'Appia Antica e membro del Consiglio scientifico del WWF.

Venerdì 22 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, al Teatro Sociale di Camogli sarà consegnato questo riconoscimento in collaborazione con il Comune e l'Istituto Cardiovascolare di Camogli.

"L'obiettivo è quello di premiare personalità, istituzioni, elaborati e lavori che si sono distinti in favore dello sviluppo sostenibile della nostra società, rispettando gli equilibri naturali dell'ecosistema", spiegano gli organizzatori.

Al vincitore verrà consegnata una scultura assemblata con più materiali naturali e locali (ardesia e legno d'ulivo) e dalla fusione di più metalli preziosi, studiata da Leonardo Lustig, scultore che lavora in Liguria.

Il premio è stato annunciato dall'assessore all'ambiente del Comune di Camogli Agostino Revello insieme al fondatore e amministratore dell'Istituto Cardiovascolare di Camogli Antonio Crosa e ai direttori del Festival della Comunicazione Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, riconoscendo il grande valore del lavoro di Mario Tozzi nella direzione indicata dall'Agenda globale per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Il Festival della Comunicazione ritornerà dall'8 all'11 settembre 2022 a Camogli per la sua nona edizione, dedicata al tema della Libertà. E anche quest'anno il Festival accompagnerà il pubblico con uscite settimanali, in formato audio e nelle due serie gratuite Storie che lasciano il segno e Replay.