Camera di Commercio di Genova, tirocinio in azienda per 13 studenti francesi

di Redazione

Sono 4 gli studenti liguri che stanno svolgendo lo stesso percorso in Francia nell'ambito del progetto Invitra Jeunes

Camera di Commercio di Genova, tirocinio in azienda per 13 studenti francesi

La Camera di Commercio di Genova, in stretta collaborazione con i partner del Progetto Invitra Jeunes,  ha selezionato 13 studenti francesi e italiani e 12 aziende francesi ed italiane per dare avvio a percorsi formativi di 8 settimane, nel corso dei quali gli studenti possono meglio comprendere il mondo imprenditoriale e rafforzare le proprie competenze, anche in ottica di un possibile progetto di autoimprenditorialità.

“In Liguria - spiega Maurizio Caviglia, Segretario Generale della Camera di commercio di Genova -, 1 studente proveniente dalla Corsica e 3 studenti provenienti dalla Région SUD_PACA stanno svolgendo la loro esperienza di stage presso le 4 aziende selezionate: Ett SpA, B-K srl, Cooperativa Valli Genovesi e GeoScape. Nonostante l’emergenza sanitaria, siamo riusciti a rispettare i tempi e, con estrema soddisfazione delle imprese e degli studenti, abbiamo dato avvio a questa mobilità transnazionale”.

Inoltre, 4 studenti liguri attualmente stanno svolgendo il loro percorso in mobilità presso altrettante aziende francesi. Si tratta di Francesco Spinelli, presso l’azienda “SITEC“ di Ajaccio/Corsica, Vittoria Massucco, presso “Acquadea” di Bastia/Corsica, Chiara Trafeli, presso « Village Talents Créatif » di Puget sur Argens, Région SUD/PACA e Davide Patrone, presso « Association Artisans Createurs Tinee », SAINT ÉTIENNE DE TINÉE.

La Camera di Commercio di Genova è capofila del Progetto “Invitra Jeunes”, finanziato dal Programma Interreg Francia-Italia Marittimo 2014-2020, il cui obiettivo è favorire l’integrazione del mercato dell’occupazione transfrontaliero e la mobilità degli studenti che intendono avviare percorsi di inserimento lavorativo, in particolare all’interno di imprese cooperative, attraverso l’acquisizione e la validazione di competenze di carattere tecnico, professionale e gestionale.  Aderiscono al Progetto Partner italiani (CFLC, Irecoop Toscana e Camera di Commercio di Nuoro) e francesi (CDE Petra Patrimonia VAR e Università di Corsica).