Condividi:


Il partigiano Bruschi, "la sinistra si unisca attorno a Dello Strologo"

di Michele Varì

Il grande saggio della sinistra senza esitazioni: "E' una persona capace ed intelligente, personalmente mi convince"

"Personalmente mi convince, Ariel Dello Strologo è una persona capace ed intelligente, non sarebbe male se la sinistra si unisse attorno a questa figura".

Alla richiesta di un giudizio lui lancia quasi un appello, non ha problema a sbilanciarsi Giordano Bruschi, quasi 95 anni, il partigiano Giotto, storica anima del sindacato dei marittimi e della sinistra, giornalista e scrittore, e leader dei comitato che si battono per salvare la Valbisagno dal cemento: "Personalmente Dello Strologo a me covince perchè lo conosciuto come amminastratore del Porto Antico e come portavoce della comunità ebraica, insieme abbiamo fatto tante inziative sulle deportazioni nei campi sterminio".

Bruschi, da poco insignito dal consiglio comunale di Genova del Grifo d’Oro, massima onorificenza cittadina, è anche la memoria storica della resistenza e del novecento genovese.