Condividi:


Borsa, Iren perde il 2% dopo il cambio dell'amministratore delegato

di Gregorio Spigno

Massimiliano Bianco ha lasciato l'incarico e il cda della società a Gianni Vittorio Armani

Iren in calo in Borsa dopo il cambio dell'amministratore delegato. Nel fine settimana Massimiliano Bianco ha lasciato l'incarico ed il cda della società ha nominato come nuovo a.d Gianni Vittorio Armani.

A Piazza Affari il titolo cede il 2% a 2,57 euro. 

Un calo preventivato: spesso accade che, a seguito di modifiche societarie, la quotazione balli in un senso o in un altro.