Condividi:


Banca Carige, finanziamento da 1,1 milioni per il piano di sviluppo di Gasmarine BV

di Redazione

L'istituto bancario a supporto della realtà genovese in costante espansione anche nei paesi dell'estremo Oriente

La valorizzazione dell’eccellenza nel made in Italy, coniugata al rispetto dell’ambiente, e di un piano di crescita che trova nell’export una leva fondamentale, hanno condotto all’operazione di finanziamento che Banca Carige ha concluso con Gasmarine BV, azienda specializzata nel settore dei gas tecnici compressi, alimentari, ospedalieri e refrigeranti. L’azienda genovese opera in partnership con importanti realtà internazionali ed è ideatrice e proprietaria di Gas-up, brand che identifica la soluzione made in Italy progettata da Gasmarine BV per produrre acqua gasata per l’uso domestico e la ristorazione in condizioni di totale sicurezza alimentare e di rispetto dell’ambiente. Grazie anche al conseguimento della certificazione ISO 22000, che rappresenta il top negli standard di igiene e sicurezza degli alimenti, l’acqua con le bollicine prodotta col sistema Gas-up è in crescente diffusione in diversi paesi con la recente espansione del business anche nei paesi dell’Estremo Oriente. Oggi la rete distributiva di Gas-up dispone di oltre 600 punti in tutto il mondo e nel sito di Bolzaneto, a Genova, Gasmarine BV ha realizzato un impianto tra i più grandi in Europa in questo settore.

L’importo finanziato da Banca Carige è in prevalenza finalizzato alla prosecuzione del piano di investimenti e sviluppo della società genovese. Gli 1,1 milioni euro erogati, ed in parte supportati dalle garanzie pubbliche previste dal Decreto Liquidità, serviranno così a sostenere la crescita che Gasmarine BV ha registrato negli ultimi anni.

“Siamo molto soddisfatti di aver concluso un’operazione finanziaria che consolida la partnership tra Banca Carige e Gasmarine BV – commenta l’Area Manager Genova Centro di Banca Carige, Gianfranco Lertora - un’impresa che coniuga l’attenzione all’ambiente con una forte apertura ai mercati esteri, due leve
fondamentali per il rilancio del nostro tessuto economico”.

"Grazie al supporto del personale di Banca Carige, che ha saputo interpretare le nostre esigenze finanziarie e darci risposte in tempi rapidi, proseguiamo nei nostri programmi di crescita e sviluppo sul mercato nazionale e su quelli esteri che stanno per noi assumendo sempre maggiore importanza” ha dichiarato Massimiliano Devoto, Amministratore unico di Gasmarine BV