Arenzano, mano sotto la pressa: operaio rischia di perdere falange

di Redazione

L'incidente alla Amcor: il ferito, 29 anni, trasferito all'ospedale di Savona

Arenzano, mano sotto la pressa: operaio rischia di perdere falange

Grave infortunio sul lavoro oggi pomeriggio alla Amcor di Arenzano: un operaio di 29 anni si è ferito ad un dito riportando l'amputazione di un pezzo di falange di un dito mentre lavorava con un rullo.

E' successo intorno alle 16. L'Amcor, azienda leader nel settore degli imballaggi, è situata nella zona industriale alle spalle del centro di Arenzano. L'allarme per l'infortunio è stato lanciato dal responsabile della sicurezza dell'azienda.

Sul posto ambulanza e auto medica del 118 che hanno prestato i primi soccorsi al ferito e lo hanno trasferito al pronto soccorso dell'ospedale di Savona dove c'è un reparto specializzato nella chirurgia della mano.

Le indagini per ricostruire la dinamica dell'infortunio sono state avviate dagli specialisti della Asl3: nella Amcor hanno effettuato un sopralluogo anche i carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Arenzano.