Condividi:


Ape Confedilizia Genova, Nasini confermato presidente: "Un triennio di sfide"

di Edoardo Cozza

L'avvocato, rieletto alla guida dell'associazione, spiega: "Bonus 110% questione da approfondire, ma anche fiscalità e blocco degli sfratti saranno sui nostri tavoli"

Vincenzo Nasini è stato riconfermato alla guida di Ape Confedilizia Genova per il prossimo triennio. Sarà un periodo pieno di impegni: "Ci attendono sfide impegnative, che vanno dalle problematiche fiscali che colpiscono di più la proprietà e poi la 'nuova' questione del 110% per capire che sviluppi ci saranno, se ci saranno proroghe e miglioramenti dal punto di vista burocratico, perché fin qui lacci e lacciuoli hanno messo a repentaglio quella che parte come un'iniziativa interessante". 

Nasini poi mette sotto i riflettori un'altra criticità: "Gli sfratti bloccati dalla politica sono un problema, perché ci sono conseguenze economiche pesanti a danno dei proprietari di casa, che non possono avere libero l'immobile, non riceve canoni dagli inquilini morosi, ma ci paga comunque tasse e imposte".