Condividi:


Ammutinamento Napoli: i giocatori non tornano in ritiro dopo il pari col Salisburgo

di Marco Innocenti

Tensione alle stelle fra De Laurentiis e la squadra

Clima teso, anzi tesissimo, in casa Napoli. I giocatori Azzurri, dopo il pari di Champions contro il Salisburgo, non avrebbero gradito l'intervento del presidente De Laurentiis negli spogliatoi al termine del match. Da qui la decisione collettiva di non tornare a Castelvolturno, sede del ritiro partenopeo, ma di rientrare nelle proprie abitazioni. Una scelta condivisa da tutta la rosa, tanto che il pullman della società avrebbe lasciato lo stadio San Paolo completamente vuoto. Ancelotti e il suo staff sarebbero poi rientrati in albergo solo nel cuore della notte.

Qualche sospetto, in verità, era iniziato a serpeggiare già nel dopo partita, quando il tecnico non si era presentato in sala stampa, come imposto dal protocollo Uefa, per la conferenza di rito. Nessuna traccia nemmeno di Llorente, giocatore designato a parlare con i giornalisti dopo la partita. Due indizi abbastanza chiari di come in casa Napoli la tensione sia davvero alle stelle. E fra pochi giorni, al San Paolo, arriverà il Genoa di Thiago Motta.

Condividi: