Ammiistative, l'affluenza alle urne ha già "eletto" anche i sindaci di Zignago e Calice Ligure

di Antonella Ginocchio

Nei due Comuni, dove si è presentato un solo candidato sindaco, già superato largamente il quorum dei votanti del 40 più uno. Confermati Sivori e Comi

Ammiistative, l'affluenza alle urne ha già "eletto" anche i sindaci di Zignago e Calice Ligure

Cresce il numero dei Comuni con un solo candidato sindaco in cui si è superato il quorum del 40% più uno che determina la validità della votazione nei comuni sotto 15 mila abitanti e di fatto determina l'elezione del sindaco anche se l'ufficialità viene dallo scrutinio che sancisce la validità del 50% più uno dei voti espressi. Alla lista che ieri pomeriggio alle 19 comprendeva in questa situazione già 13 Comuni si sono aggiunti Calice Ligure (Savona) e Zignago (La Spezia).

Alle 23 di ieri il 40,57% dei 1.744 aventi diritto al voto a Calice Ligure si è recato alle urne, il 46,08% dei 434 aventi diritto al voto a Zignago.

A meno di sorprese, improbabili fanno sapere dai seggi, a Calice si conferma Alessandro Comi (lista civica Condividere Calice) e a Zignago Simone Sivori (lista civica di centrosinistra 'Credere nel futuro').