Tags:

maltempo Liguria Genova Allerta

Allerta rossa, allagamenti ed evacuazioni: "Non uscite di casa!"

di Michele Varì

Il record di pioggia caduta​ ​nella notte è nella zona di Fiumara con 193 mm in 3 ore

SEGUI LA DIRETTA STREAMING

Le forti precipitazioni previste si sono abbattute con violenza su Genova delle 2 di notte e sono durate sino alle 4. Sono 27 gli sfollati nella zona della val Polcevera: tutti hanno trovato sistemazione autonoma, spiega il Comune. 125 abitanti in corso Perrone sono isolati nelle loro case a causa degli allagamenti e di una frana. Esondati i torrenti Fegino e Ruscarolo. A Trasta, nella frazione di Rivarolo, 5 persone in via Mario Adda sono isolate per una nuova frana. Il record di pioggia caduta​ ​nella notte è nella zona di Fiumara con 193 mm in 3 ore. Ora laperturbazione si sta concentrando maggiormente sul​ ​centro-ponente, verso Cogoleto-Arenzano e Varazze. Si registra vento forte fino a 50 k/h. Pre precauzione il terminal Sech e il Vte sono stati chiusi.

"Fortunatamente non c'è nessuno che si è fatto male. Ci sono persone sfollate, isolati per le tante frane che stiamo gestendo". Lo ha detto l'assessore alla protezione civile di Regione Liguria Giacomo Giampedrone. "Il fenomeno notturno ha fatto capire ancora una volta cosa significa gestire una allerta rossa a Genova e in Liguria. Sono caduti quasi i 300 mm di pioggia caduti in 3 ore in tutta la val Polcevera". "La perturbazione si sta spostando verso ponente", ha spiegato. "Ora la val Bormida è attenzionata speciale considerando che negli ultimi giorni sono caduti oltre 1.200 mm pioggia, quando ne cadono solitamente 1.700 in un anno". Alle 12 è previsto un nuovo punto stampa in Protezione Civile per le previsioni sulle 24 ore successive.

Sott'acqua Sestri, Borzoli e Sampierdarena. Le strade della Valpolcevera sono quasi tutte interdette. Il Comune di Genova invita i cittadini, se è possibile, a non uscire di casa dato che la perturbazione è ancora in atto. Un'abitazione in via Padre Umile, a Coronata, è stata allagata e una famiglia con bambini è stata evacuata e trasferita in un hotel. Poco prima delle 5 del mattino salvate delle persone bloccate in auto fra via San Giovanni d'Acri e la strada Guido Rossa: un automobilista si è messo in salvo salendo sul tetto della vettura. Chiuse via Perlasca e altre strade della Valpolcevera, isolata la zona Ikea da via Perini. Grossi problemi anche in zona della Fiumara. Automobilisti in difficoltà sotto il voltino di via Brin. Via Borzoli è diventata un fiume. Non percorribile piazza Massena, a Sampierdarena. In azione sono entrati anche i sommozzatori dei pompieri. Allagata anche via Vezzani, da piazza Pallavicini, a Rivarolo. Dopo le sette, quando l'emergenza dell'acqua esondata dai fiumi è diminuita, si sono contati gli allagamenti e le frane. La zona più colpita è stata la Valpolcevera.  A Murta, in via Massuccone Mazzini, è crollato un muraglione su una palazzina: nessun ferito, ma la famiglia dell'abitazione dovrà essere evacuata (nella foto) e la parte alta della zona è isolata.