Alessandro Garrone ed Emanuele Remondini nominati Cavalieri del Lavoro da Mattarella

di Alessandro Bacci

L'onorificenza viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica a imprenditori italiani che si sono distinti nei propri settori

Alessandro Garrone ed Emanuele Remondini nominati Cavalieri del Lavoro da Mattarella
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato oggi i 25 nuovi Cavalieri del Lavoro. Tra questi, i nominati della regione  Liguria:
  •  Alessandro Garrone - Energia
  •  Emanuele Remondini - Logistica intermodale
Istituita nel 1901, l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro compie quest'anno 120 anni. Viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica a imprenditori italiani, che si sono distinti nei cinque settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.
 
La Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro riunisce tutti i Cavalieri del Lavoro, concorre con i suoi Gruppi Regionali alla segnalazione di candidature per il conferimento dell'Onorificenza dell'Ordine al “Merito del Lavoro”, ha il compito di illustrare le iniziative dei Cavalieri del Lavoro e di tenere alto il prestigio dell’Ordine.
 
Alessandro Garrone è dal 2012 vicepresidente esecutivo e presidente del Comitato Strategico di ERG Spa, azienda di famiglia leader nel settore dell’energia eolica in Italia e tra i principali produttori in Europa. Nel 1988 entra nel Gruppo ERG e nel 1997 partecipa attivamente alla ristrutturazione societaria che precede la quotazione in Borsa e che segna la trasformazione della società da operatore petrolifero a produttore di energia da fonti rinnovabili. Amministratore delegato dal 2002 al 2012, nel 2006 guida l’ingresso di ERG nel settore delle rinnovabili con l’acquisizione di Enertad. Oggi il Gruppo dispone di un parco di generazione da fonte eolica, solare, idroelettrica e termoelettrica di oltre 3.000 MW di capacità installata. Opera con impianti in Italia, Regno Unito, Francia, Germania, Polonia, Romania e Bulgaria. 785 i dipendenti.
 
Emanuele Remondini è dal 1984 presidente del Gruppo Marcevaggi, azienda di famiglia attiva nella logistica. È presente nel trasporto di prodotti chimici e rifiuti speciali con Star Spa, nel trasporto, stoccaggio e deposito di container per compagnie marittime con Star Terminal Srl e nel trasporto di prodotti petroliferi con Levorato Marcevaggi Srl. Fin dai primi anni Novanta ne guida l’espansione sui mercati esteri con l’apertura di sedi in Belgio, Olanda, Germania, Francia, Polonia, Romania e Slovenia. Oggi il Gruppo dispone di una flotta di 2.000 automezzi tra trattori, semirimorchi e container. Nel 2009 attraverso la società Levorato Marcevaggi entra nel settore del trasporto, stoccaggio e rifornimento di carburante per aeromobili con una flotta di autobotti presenti in otto scali nazionali e due europei. Occupa 445 dipendenti.