Condividi:


Aeroporto di Olbia, da maggio 2022 nuovi collegamenti con il Regno Unito

di Edoardo Cozza

La compagnia Jet2Com lancerà, per l'estate del prossimo anno, una serie di voli da e per le principali città inglesi

La compagnia inglese Jet2.com a partire dal mese di maggio 2022 collegherà l’aeroporto di Olbia con Birmingham, Leeds, Manchester e Londra Stansted. Con questa novità diventano sette gli scali italiani in cui opererà la compagnia inglese: oltre a Olbia, infatti, altre destinazioni attive sono Catania, Napoli, Pisa, Roma, Venezia e Verona.

L’aggiunta di Olbia come prima destinazione della Sardegna per l’estate del prossimo anno arriva in risposta alla crescente domanda di viaggi da parte dei turisti del Regno Unito e vedrà la principale compagnia aerea per viaggi leisure e pacchetti vacanze operare sino a 4 collegamenti alla settimana. Nello specifico è previsto un volo alla settimana da e per Birmingham; un volo alla settimana per Leeds; due voli settimanali, invece, per Manchester e Londra Stansted.

Steve Heapy, CEO di Jet2.com e Jet2holidays, ha dichiarato: “La Sardegna offre ai turisti tutto quello che possono desiderare, dalla cultura e la storia al sole e al glamour, con un'ampia scelta di resort e voli. Siamo entusiasti di annunciare il programma dei collegamenti per quest'isola e siamo sicuri che la destinazione diventerà popolare tra i nostri clienti”.

Silvio Pippobello, amministratore delegato Geasar, ha così commentato l'accordo: “Siamo lieti di accogliere Jet2.com all’aeroporto di Olbia. L’ingresso del nuovo vettore è in linea alla strategica del nostro scaloche punta ad allargare il proprio network nel Regno Unito, mercato che, siamo certi, contribuirà alla ripresa del traffico nei prossimi anni”.