27 gennaio, Giorno della Memoria: anche Genova ricorda le vittime dell'Olocausto

di Redazione

Una cerimonia ufficiale dalla Sala del Consiglio di Palazzo Doria Spinola: ecco il link per assistere in streaming

27 gennaio 1945: le truppe dell'allora Armata Rossa entrano per la prima volta nell'inferno di Auschwitz, rivelando al mondo tutti gli orrori del nazismo. Oggi, 76 anni dopo, il Giorno della Memoria ricorda tutte le vittime dell'Olocausto ed anche a Genova, nonostante le limitazioni dovute alle norme anti contagio, si celebra questa giornata con una cerimonia ufficiale dalla Sala del Consiglio di Palazzo Doria Spinola. Nessuna partecipazione in presenza quindi ma sarà comunque possibile assistere alla cerimonia in diretta streaming, collegandosi al canale Youtube di Genoa Municipality, a partire dalle 10,30, cliccando sul link https://youtu.be/g8kl_bal8uw.

Il programma della mattinata prevede i saluti delle autorità cittadine: il Prefetto di Genova Carmen Perrotta, il Sindaco del Comune e della Città Metropolitana di Genova Marco Bucci e l’Assessore regionale alle Politiche socio sanitarie e Terzo Settore, Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione, Cultura e Spettacolo, Programmi comunitari, Ilaria Cavo.

L’Orazione Ufficiale del Giorno della Memoria 2021, momento centrale della Cerimonia, sarà tenuta in videoconferenza da Simon Levis Sullam, professore di Storia contemporanea all’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Seguirà la consegna, da parte del Prefetto, della Medaglia concessa dal Presidente della Repubblica per le celebrazioni del Giorno della Memoria e la consegna delle Medaglie d’Onore, istituite con la legge 27 dicembre 2006, n. 296, ai cittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra e ai familiari dei deceduti.