Condividi:


Yoshida cuore d'oro: 10 mila mascherine donate agli ospedali e alla Sampdoria

di Redazione

Un bel gesto del difensore sempre più legato a Genova

Maya Yoshida si dimostra sempre più legato alla Sampdoria e ala città di Genova. Il difensore in un momento di estrema emergenza ha provato a dare una mano con un gesto di grande generosità. Il giocatore blucerchiato ha  infatti acquistato in Giappone 10.000 mascherine chirurgiche, le ha fatte recapitare a Genova e le ha donate all’U.C. Sampdoria. Se un quantitivo di 2.000 unità sarà messo a disposizione dei dipendenti blucerchiati e della squadra, le restanti 8.000 saranno distribuite tra gli ospedali cittadini “Galliera” e “Villa Scassi” ed altri enti già individuati dalla società.

(Foto UC Sampdoria - Pegaso Newsport)