Voltri, terzo incendio in pochi giorni ai cassonetti. L'assessore: “Tranquillo che ti becchiamo”

di Alessandro Bacci

Ancora una volta i cassonetti dell'immondizia in fiamme nel quartiere, i casi in via Poerio e in via Camozzini

Voltri, terzo incendio in pochi giorni ai cassonetti. L'assessore: “Tranquillo che ti becchiamo”

Ancora cassonetti incendiati nel quartiere di Voltri. L'ultimo episodio di una lunga serie si è registrato nelle scorse ore in via Camozzini: il cassonetto della raccolta carta si è letteralmente liquefatto a causa delle fiamme. Ma nel quartiere negli ultimi giorni gli espisodi si sono moltiplicati. Matteo Frulio, assessore al Territorio del Municipio VII Ponente, ha denunciato la situazione su Facebook dopo i precedenti eventi registrati in via Poerio commentando: “Tranquillo che ti becchiamo”.

Un avvertimento minaccioso nei confronti del piromane del quartiere. Gli abitanti di Voltri denunciano che casi di questo tipo si stanno verificando praticamente ogni settimana. Un gesto che non solo crea un disagio agli abitanti e ad Amiu, ma che crea notevoli pericoli anche per i mezzi parcheggiati con il rischio che un piccolo rogo possa tramutarsi in un vasto incendio. I controlli aumenteranno nella speranza che l'escalation di casi nel quartiere di Voltri possa finalmente concludersi.