Verona-Sampdoria 2-0, la cronaca live del match

di Alessandro Bacci

Kumbulla sblocca il match all’8’ minuto, nella ripresa autogol di Murru

Verona-Sampdoria 2-0, la cronaca live del match

92’ Rigoni prova da fuori ma il pallone termina a lato

91’ Rovesciata di Quagliarella, il tiro termina a lato

80’ GOAL VERONA Autogoal di Murru su punizione di Veloso

76’ Entra Gabbiadini al posto di Bereszynski

74’ Quagliarella di testa sfiora la rete, bravo Silvestri a parare

68’ Caprari tenta il diagonale ma Silvestri riesce a deviare in angolo

64’ Di Francesco inserisce Caprari al posto di Bonazzoli

56’ Primo tiro della Sampdoria con Vieira che spara alto il pallone

56’  Audero in tuffo dice no al mancino di Pessina

45’ Inizia il secondo tempo

—————————————————————

45’ termina il primo tempo

35' Piazzato di Veloso, Ekdal in barriera salta e di testa manda in angolo

33' Chabot stende Salcedo al limite dell'area e Fabbri estrae il cartellino giallo

27' Tiro-cross teso di Salcedo, Audero in tuffo non riesce a trattenere il pallone: sarà angolo per i padroni di casa

24' Ammonito anche Lazovic per un fallo da dietro su Depaoli

15'  Ferrari entra a gamba tesa su Stepinski ed è il primo ammonito dell'incontro

8’ GOAL VERONA! Kumbulla su calcio d’angolo di testa beffa la difesa e segna

1’ Inizia la sfida

Non sarà la ‘partita della vita’, come affermato da Di Francesco, ma Verona-Sampdoria sarà comunque decisiva per il futuro del tecnico. Un risultato positivo potrebbe rivelarsi una boccata di ossigeno fondamentale per l’allenatore. Al contrario, una sconfitta significherebbe esonero quasi scontato. Lo sa bene Di Francesco che in settimana ha lavorato molto sugli aspetti fisici e psicologici della sua squadra che adesso dovrà mostrare un gioco e un atteggiamento totalmente diverso. Per fare punti a Verona serviranno grinta e cattiveria agonistica, elementi dimostrati solo a correnti alterne in casa blucerchiata.

Di seguito le formazioni ufficiali:

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic; Pessina, Salcedo; Stepinski. Allenatore: Juric

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Chabot; Depaoli, Vieira, Ekdal, Jankto, Murru; Bonazzoli, Quagliarella. Allenatore: Di Francesco