Vaccinazioni personale marittimo, Confitarma loda le Regioni che hanno iniziato

di Edoardo Cozza

Campania, Lazio e Liguria si sono già attivate. Dalla Confederazione la spinta perché si proceda con una somministrazione unica

Vaccinazioni personale marittimo, Confitarma loda le Regioni che hanno iniziato

Confitarma manifesta apprezzamento per le Regioni che hanno avviato la vaccinazione del personale navigante marittimo.  In particolare, la Regione Campania ha reso noto che martedì 25 maggio e mercoledì 26 maggio prossimo, presso l'hangar vaccinale di Capodichino, si procederà alla vaccinazione del personale navigante della Campania iscritto al SASN (Servizi Assistenza Sanitaria Naviganti), con monodose Johnson & Johnson, mentre, dal 25 maggio la Regione Lazio ha previsto l’inizio delle prenotazioni del vaccino per il personale navigante, attraverso il sistema on line della Regione. Inoltre, il SASN della Regione Liguria ha, già da qualche settimana, opportunamente fornito specifiche indicazioni per le vaccinazioni dei marittimi, 
indicando quale tipologia preferenziale quello monodose.

L’auspicio di Confitarma è che anche le altre Regioni adottino al più presto misure di questo tipo, in considerazione della specificità del lavoro marittimo, delle problematiche, ancora notevoli, incontrate dalle imprese di navigazione per l’avvicendamento dei marittimi all’estero e della 
necessità di continuare a garantire la continuità territoriale con le isole e la sicurezza della navigazione e dell’approdo nei porti.

Particolarmente importante è la raccomandazione che, sull’intero territorio nazionale, vengano effettuate vaccinazioni con somministrazione unica, al fine di evitare ritardi e disagi alle normali rotazioni sociali dei marittimi, che danneggerebbero tanto i marittimi quanto l’operatività delle imprese di navigazione.